IL MARE

Scappando tra le onde
con le paure più contorte
sperando che me le lavino via.
Eppure sembra quasi follia!

Un mare d’acqua salata
come le mie lacrime amare
che non riesco a placare
ma almeno vorrei tentare…

Viaggiare verso altri lidi
scappare dai parassiti.
Ci sono sogni lucidi e vivi
che dicono “A che tu sopravvivi?”

Cancella le insicurezze
le tue piccole amarezze
ma a volte non basta un niente 
per sfrenare la tempesta nella mente.

Articoli correlati

Lascia un commento