LA STORIA

Un giorno due di loro suonavano tra le strade
cercavano qualcuno che gli desse un po’ di soldi,
queste due persone ci provavano in tutti i modi.
I passanti non se ne fregavano,
alcuni guardando padre e figlio dicevano che si amavano.
Un giorno i due andarono a cantare fuori ad una chiesa,
ed ogni giorno avevano una faccia appesa.
Dissero che nessuna persona li amava,
poi c’era qualcuno che parlava con loro.
Alcune persone li scambiavano per barboni,
ma quelle parole per loro erano solo suoni.
Loro non tenevano niente da mangiare,
e non sapevano neanche cosa fare.
Un giorno il padre riuscì a trovare un lavoro,
ed il bambino andò a cercare un po’ di monete d’oro.
Lui non poté neanche andare a scuola,
e rimanendo in strada delle scarpe non gli rimase neanche la suola.
Il bambino non vede più tornare il padre,
e si mise a cercare qualche famiglia
che lo poteva adottare. Si avvicinò una famiglia
ed il bambino disse che lui era lontano dal padre per miglia.
Un giorno il padre morì,
ed il bambino guardando il telegiornale si ferì.
Lui vide un neonato nella culla,
e si disse che per il padre non si poteva fare nulla.
Dopo un po’ di tempo grazie alla nuova famiglia,
il bambino riuscì ad andare a scuola e non si sentì più una persona sola.
Incontrò nuovi amici e da quel giorno non ebbe più nemici.
Dopo tutti gli anni che aveva pianto
incontrò una ragazza che a lui piaceva tanto.

Articoli correlati

Lascia un commento